Anthem è stato rinviato al 2019: ecco i motivi

di Enrico Cantone Commenta

Era un po’ nell’aria da diverse settimane, ora la notizia è diventata ufficiale: Anthem, il cui arrivo era stato originariamente programmato per il 2018, è stato rinviato da Electronic Arts nel 2019. La decisione è arrivata dopo una serie di considerazioni, senza dimenticare che – secondo fonti vicine all’azienda – già quando fu indicato quest’anno come finestra temporale per il lancio, la data fu considerata poco realistica e decisamente azzardata.

Anthem

Bioware, che si occupa dello sviluppo, ha fatto trapelare anche un minimo di “fastidio” per la pressione a cui è stata sottoposta in questi mesi (il reveal, lo ricordiamo, avvenne durante l’Electronic Entertainment Expo 2017), senza considerare che per molti il rischio di ripetere le vendite flop di Mass Effect Andromeda (il titolo sci-fi più reclamizzato dello scorso anno) era piuttosto alto.

Sempre all’interno di Bioware ci sarebbe anche del malcontento per l’immagine che Electronic Arts ha dato di sé dopo le polemiche sulle micro-transazioni di Star Wars Battelfront 2. Polemiche che poi sono state superate grazie anche alla qualità indubbia del titolo, ma il danno era stato già fatto. Insomma, è più chiara adesso una situazione di disagio per un annuncio di Anthem forse troppo frettoloso e per una serie di contingenze che non hanno aiutato uno sviluppo rapido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>