Call of Duty 2018, ecco il primo leak: sarà Black Ops 4?

di Enrico Cantone Commenta

Ci troviamo nel periodo dell’anno in cui un po’ tutti si chiedono quale sarà l’ambientazione e il tipo del prossimo Call of Duty. E come sempre cominciano ad arrivare copiosi i rumors a riguardo. Oggi un insider piuttosto affidabile, Marcus Sellars, ha aperto ufficialmente la corsa al leak “giusto”. C’è da sottolineare che il personaggio in questione ha acquisito una buona reputazione grazie ad alcune previsioni, rivelatesi poi esatte, sugli ultimi Nintendo Direct.

Call of Duty black ops 4

Sellars lancia la bomba: il prossimo Call of Duty si intitolerà Black Ops 4 ed è quindi scartata l’ipotesi di un nuovo ritorno al passato, come accaduto con l’ultimo fortunatissimo capitolo, WWII. Ma c’è di più: il leaker, a proposito proprio della collocazione temporale, afferma che il prossimo Call of Duty sarà ambientato nei giorni nostri e che non ci sarà alcuna arma “futuristica” a caratterizzare l’esperienza di gioco.

Insomma, niente jetpack, niente laser, protesi o altre diavolerie che abbiamo visto in passato su altri capitoli (poco apprezzati, a dire il vero) della saga. Per Sellars i combattimenti avverranno esclusivamente via terra, tenendo quindi fede allo spirito originario che d’altronde ha fatto la fortuna di COD.

Tre note a margine: Call of Duty 2018 Black Ops 4 arriverebbe al solito in autunno (novembre 2018), è in fase di sviluppo presso Treyarch e dovrebbe essere disponibile anche per Nintendo Switch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>