Call of Duty WW2, la modalità War conterà su diversi DLC a pagamento

di Enrico Cantone Commenta

Sale l’attesa, ogni giorno che passa, per l’uscita di Call Of Duty WW2, probabilmente uno dei 3 titoli più importanti dell’intero 2017. Il gioco sarà come sempre targato Activision, anche se stavolta lo sviluppo è stato affidato a Sledgehammer Games.

call of duty ww2 zombie

In occasione del Tokyo Game 2017, in cui è stato mostrato un nuovo trailer incentrato sulla storia principale, c’è stata un’interessante intervista a Scott Whitney, di Sledgehammer Games, che di certo farà piacere a tutti gli amanti della celeberrima saga. Whitney ha parlato esclusivamente della modalità “War”, in altre parole il multiplayer, rivelandone i progetti futuri. Progetti che saranno incentrati sul rilascio di numerosi DLC nel corso dei mesi, a testimonianza ulteriore dell’enorme lavoro che attende gli sviluppatori anche nella fase post-rilascio.

Se qualcosa piace per noi è un ulteriore stimolo a farne di più. Ed è per questo motivo che ci saranno diverse espansioni future per War, in modo di saziare l’appetito e al tempo stesso espandere la fan base“, queste le parole di Whitney, anche se una decisione simile era già nell’aria. Call of Duty da tradizione ha sempre offerto un buonissimo numero di scenari aggiuntivi nel corso del tempo, senza contare che oltre alle espansioni per il single-player è attesissima la modalità Zombie che si preannuncia una delle più terrificanti degli ultimi anni.

Ricordiamo che Call Of Duty WW2 sarà disponibile a partire dal 3 novembre per PS4, PC e Xbox One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>