Call of Duty WWII, stanno per arrivare clamorose sorprese?

di Enrico Cantone Commenta

Sì, la sorpresona potrebbe arrivare a brevissimo: il 2017 potrebbe rappresentare un ritorno alle origini per Call of Duty, la saga che forse più di tutte ha segnato un’epoca dal punto di vista dei giochi di guerra. Dopo diversi capitoli ambientati nel futuro e in pieno stile sci-fi, il gioco targato Activision potrebbe infatti decidere di rituffarsi nel passato e, in particolare, dedicare il prossimo episodio allo scenario bellico per eccellenza, la seconda guerra mondiale.

Call of Duty WWII

Da diverse settimane circolano diversi rumors, più o meno attendibili, sul titolo: Call of Duty WWII accende la fantasia di tutti gli appassionati, poco da dire. Il successo di Battlefield 1, ambientato durante la prima guerra mondiale, potrebbe così aver tracciato il cammino. Cercando qualche indizio più concreto, non si può non citare un tweet criptico, in risposta alle sollecitazioni di diversi fan di Michael Condrey, CEO e co-fondatore di Sledgehammer Games che sviluppa il gioco: “Sarà un anno ricco di sorprese, non vedo l’ora. Volete saperne di più? I ragazzi di Sledgehammer mi ucciderebbero…”.

Il riferimento al 2017 è significativo: considerato che storicamente ottobre-novembre è il periodo più propizio per il lancio di titoli di questa portata, si potrebbe pensare a un annuncio imminente da parte di Activision. Insomma, antenne dritte: Call of Duty WWII sta per arrivare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>