Donkey Kong Country Returns 3D arriverà il 24 maggio 2013

di Gtuzzi Commenta


Nintendo ha comunicato in via ufficiale che il nuovo titolo Donkey Kong Country Returns 3D per la console 3DS non si può considerare come un banale porting della versione che è stata lanciata in tutti i negozi qualche anno per la Wii, ma propone alcune novità degne di interesse.
In ciascun livello, infatti, si potranno trovare le tradizionali lettere K-O-N-G che, dopo essere state raccolte, consentiranno di sbloccare dei nuovi contenuti extra, tra cui anche i livelli trofeo.
Una volta che sono stati terminati questi livelli, gli utenti avranno la possibilità di ricevere una sorpresa davvero molto particolare.

WRC POWERSLIDE TROFEI E OBIETTIVI
Tra le principali novità che sono state introdotte, possiamo notare anche la presenza della difficoltà “molto facile”, per tutti quegli utenti che hanno intenzione di portare a termine il gioco più all’insegna del divertimento che con l’obiettivo di provare a battere ogni record.
Il livello definito “Molto facile”, mette a disposizione degli utenti ben tre cuori al posto di due e consentirà di pendere monete banana su strumenti come ad esempio i Cranky Kong.

DESTINY IN NUOVE IMMAGINI E VIDEO

Non è necessario sottolineare come il titolo sia stato sviluppato con l’obiettivo di garantire un pieno supporto alla modalità di gioco a tre dimensioni, mettendo a disposizione degli utenti degli scenari in profondità e tutta una serie di nemici e personaggi in rilievo.
L’arrivo sul mercato di questo nuovo titolo Donkey Kong Country Returns 3D è previsto per il prossimo 24 maggio, ovviamente a meno di imprevisti o di ritardi dell’ultimo minuto. Nel caso in cui aveste particolarmente apprezzato questa serie per Wii, non potrete perdere l’occasione di provare questo nuovo porting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>