Batman Arkham Origins modalità multiplayer rivelata

di Alessandro Bombardieri Commenta

Warner Bros. Interactive Entertainment ha annunciato la modalità multiplayer del prossimo Batman: Arkham Origins, svelando che tale modalità è in sviluppo presso gli studi di Splash Damage, e che non sarà disponibile nella versione Wii U.


La modalità online, che prenderà il nome di Invisible Predator Online, sarà presente nelle versioni Xbox 360, PlayStation 3 e PC. Non è stato spiegato il motivo per cui tale modalità non arriverà sulla versione Wii U del gioco.

Si tratterà di una modalità asimmetrica 3 vs 3 vs 2, che unisce il classico gameplay della serie Batman Arkham con meccaniche da sparatutto in terza persona, secondo quanto svelato finora da Warner Bros. La modalità online supporterà fino ad 8 giocatori (3+3+2), divisi per l’appunto in tre diversi gruppi: tre teppisti della banda del Joker, tre membri della gang di Bane, mentre Batman e Robin dovranno cercare di eliminare tutti gli altri sei.

TRUCCHI BATMAN ARKHAM CITY

Solamente due settimane fa è stata svelata la la Collector’s Edition di Batman: Arkham Origins, che conterrà oltre al gioco anche una statuetta alta 23 cm di Batman che combatte con Joker, una cover in stile steelbox, il libro “The Art of Batman: Arkham Origins” con artwork e disegni preparatori, oltre a due DLC esclusivi. Secondo le prime indiscrezioni il prezzo di questa speciale edizione da collezione dovrebbe essere pari a 99 euro. I rumors sostengono che i due DLC esclusivi dovrebbero essere un costume alternativo per Batman e il DLC dedicato a Deathstroke.

Batman: Arkham Origins è in arrivo il prossimo 25 ottobre su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U. Il nuovo gioco di Batman sarà un prequel dei due precedenti titoli della serie Arkham, concentrandosi sulla genesi del Cavaliere Oscuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>