Dead Space ritorna con un remake a sorpresa

di pask Commenta

Dead Space è una saga che ha regalato momenti terrificanti agli appassionati dell'horror. Con questo remake si proverà a rilanciarla.

Era nell’aria e da tempo si erano susseguiti indizi che lasciassero intendere movimenti in EA e DICE sul destino di Dead Space. Qualcuno ha ipotizzato un seguito, altri un remake. Infatti è stato così, ad un paio di mesi dai rumor è stato rivelato il trailer per il remake di Dead Space per la gioia dei molti fan e degli amanti dell’horror che potrebbero avere tra le mani un prodotto davvero spaventoso con tutti i crismi della modernità.

Se davvero foste ancora scettici al riguarda vi basterà fare un salto sui social dedicati a Dead Space per notare un aggiornamento collettivo di tutte le immagini profilo e copertina. Il gioco uscirà per le console di nuova generazione xbox series X/S, playstation 5 ed arriverà anche su PC. L’unica nota negativa è che nonostante il grande annuncio, non è stata fornita alcuna data lasciando gli appassionati in un loop di entusiasmo ed hype che sarà placato solamente quando sarà uscito. Considerando i tempi di sviluppo per le nuove generazioni probabilmente il gioco non uscirà prima del 2022 ma la speranza di vederlo uscire più in anticipo non deve morire.

Ricordiamo che Dead Space non ha avuto un epilogo felice. Infatti la software house fu smantellata da EA dopo il flop del terzo e per ora ultimo capitolo della saga. All’epoca la delusione dei fan fu davvero amara che appunto portò a questa triste conclusione per una saga horror dal potenziale elevato. Però sembra che qualcuno sia rinsavito e conoscendo questo potenziale abbia finalmente deciso di ridare qualcosa ai fan che nonostante tutto l’hanno supportato fino alla fine, andando addirittura contro la chiusura di DICE.

I remake di Resident Evil ormai hanno fatto scuola in questo, ma bisogna ricordare che a differenza di Dead Space, la saga è continuata negli anni e non ha mai toccato le microtransazioni od obblighi di utilizzo per i fan. Ed è soprattutto per questo che Dead Space 3 affossò completamente la saga. Le intenzioni comunque sono ben chiare: migliorare il gameplay rendendolo appetibile alle generazioni che non hanno potuto godere o non conoscono questa saga, andando a migliorare l’ambientazione circostante e lo smembramento, da sempre parte fondamentale di Dead Space che ha aggiunto quel tocco macabro ad un’atmosfera oltre i limiti della follia. Probabilmente saranno presenti anche scenari a gravità zero introdotti solamente dal secondo capitolo, per rendere più nuovo il gameplay a chi magari conosce bene il gioco. Sicuramente l’intento principale è rilanciare un’intera saga che a potenziale horror non ha nulla da invidiare alle altre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>