Nintendo farà la fine di SEGA?

di Gtuzzi Commenta


Cliff Bleszinski, ovvero il personaggio che ha creato la saga di Gears of War, nel corso di un’intervista rilasciata solo qualche giorno fa, si è soffermato a parlare del futuro di Nintendo, che non si prevede molto roseo.
Bleszinski è un personaggio che non ha mai avuto peli sulla lingua e anche questa volta si dimostra coerente con sé stesso. Colui che ha ideato Gears of War ha anche voluto parlato del trattamento che verrà riservato a Nintendo nell’industria videoludica o, meglio, della fine che farà questo colosso dei videogiochi.

XBOX 720 RICHIEDERA’ IL KINECT?
Secondo Bleszinski pare che il futuro di Nintendo sia destinato a percorrere una strada esattamente parallela come quella che ha caratterizzato SEGA che, con il passare del tempo, si è trasformata in una software house.
Si tratta parole indubbiamente molto forti, ma che si possono capire anche in virtù del fatto che tante altre storiche aziende hanno dovuto fare i conti con un ritiro dal mercato annunciato, come SEGA, ma anche Atari, Commodore, Amiga e tante altre.

DEAD SPACE 3 DLC AWAKENED OBIETTIVI E TROFEI

Si tratta di produttori di console che hanno scritto la storia del mercato videoludico fino a qualche anno fa, ma che adesso sono scomparse o si sono ridimensionate per via del duello che intercorre tra Microsoft e Sony, che sembra essere in grado di poter occupare l’intera scena videoludica, oscurando anche la stella di Nintendo. Questo, perlomeno, è il senso delle parole di un genio creativo del calibro di Cliff Bleszinski, che ha voluto sottolineare come Nintendo non abbia mai rappresentato una vera e propria insidia per gli altri due colossi che operano in questo settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>