Un funerale da gamer ai tempi del Covid-19

di Roberto S. Commenta

Uno sfortunato giocatore di Final Fantasy XIV ha perso la vita e gli amici lo hanno commemorato come meglio hanno potuto, con una marcia online.

È quello che purtroppo è successo nella community di Final Fantasy online, dove hanno celebrato un funerale per un gamer scomparso.

Cosa si può fare quando un caro amico, con cui hai condiviso intere sessioni di gioco online, lascia questo mondo e per giunta in tempi di coronavirus? È una tragedia che purtroppo ha colpito la community di Final Fantasy XIV, dove un utente della community del gioco ha perso la vita per covid-19.

I suoi compagni non hanno potuto dargli l’ultimo saluto terreno ed è per questo che si sono ingegnati per farlo almeno online, sul gioco con cui condividevano la passione in comune. Alla tragica notizia gli amici hanno organizzato una marcia funebre usando come location “Ul’Dah” per recarsi fino a “Shroud”

Il twitter che ha commosso il web

Come si nota dagli screenshot pubblicato della marcia funebre, i giocatori hanno omaggiato l’utente come meglio hanno potuto, vestendo i loro personaggi con abiti neri per l’occasione e riunendosi nel mondo fantasy. L’ultimo saluto ha sbalordito anche l’organizzatore che su facebook ha commentato l’evento funebre così:

Ho pubblicato il post in modo che quelli che potrebbero averlo conosciuto sarebbero stati informati. Il fatto che si siano presentate così tante persone, non solo da Zalera ma da altri server, mi ha davvero sorpreso.

Quindi non solo gli amici del server in cui bazzicava, ma la notizia ha colpito anche altre persone. D’altronde in un momento storico così delicato è veramente spiacevole ricevere notizie del genere.

Il video postato su youtube ha avuto un enorme riscontro positivo mostrando l’enorme potere dei videogiochi e la sua community, dimostrando come una categoria spesso bistrattata dai media perché “incita alla violenza” possa invece dimostrare di avere un lato umano non da poco. L’esperto analista Daniel Ahmad ha infatti commentato “una dimostrazione del potere dei videogiochi” confermando quanto detto poco prima.

Il video mostra la marcia attraverso il mondo pittoresco, fino a concludersi sotto ad un gigantesco albero (una sorta di richiamo all’Yggdrasil definito albero della vita) dove hanno dato l’ultimo saluto a Ferne Le’roy l’utente scomparso lo scorso 11 aprile. Attualmente il video si attesta sulle 117.719 visualizzazioni.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>