Il 2022 e la svolta per il PC gaming?

di pask Commenta

Con la steam deck valve potrebbe, da quest'anno, cambiare il volto del PC gaming come lo conosciamo e fare concorrenza ad una nota.

Apple non ha inventato il lettore MP3, ma l’iPod ha dominato perché aveva un design migliore, un’estetica migliore e una pubblicità migliore. Apple non ha inventato lo smartphone, ma l’iPhone ha schiacciato i suoi nascenti concorrenti con un hardware migliore e un’interfaccia touch brillante. Essere i primi non è mai importato tanto quanto mostrare quei muscoli del marchio e del design per far sembrare tutti gli altri vecchi e sballati.

Penso che Valve abbia una possibilità per il proprio iPod nel 2022. Steam Deck non è il primo PC da gioco portatile, ma potrebbe essere quello che cambierà tutto. O almeno, potrebbe cambiare tutto per i giochi per PC. L’iPod è probabilmente una barra impossibile da raggiungere per un impatto culturale più ampio, e comunque il Nintendo Game Boy e il DS hanno già definito i tipi di giochi portatili a cui abbiamo giocato per un decennio. Ma i pezzi per un momento di svolta per il PC, in particolare, sono tutti allineati quest’anno. Lo Steam Deck non è solo un hardware promettente. Esce anche in un momento opportuno in cui i giochi per PC sono fuori dalla portata di molte persone.

Il potere del marchio è sicuramente lì: Steam ha salvato i giochi per PC dal languire negli squallidi corridoi arruffati di Walmarts e Best Buys, diventando la piattaforma che anche Microsoft e Sony usano per pubblicare i propri giochi per PC. Il PC ha già vinto la guerra delle console, quindi perché non andare fino in fondo e rendere il PC una console? È stato provato prima, ma mai da un’azienda con le risorse di Valve o il riconoscimento del nome.

Questa comodità è la cosa fondamentale che i PC da gioco portatili sono mancati fino a questo punto. E la comodità non è da sottovalutare. Quando Nintendo ha rilasciato Switch, è riuscita ad allontanare le persone dai luoghi in cui stavano già giocando. Molti giocatori su PC sapevano che avrebbero potuto ottenere un gioco più economico su Steam, ma hanno deciso di acquistarlo e giocarci su Switch invece per la portabilità. Alcuni giochi si sentivano proprio sullo schermo di Switch, giocati appoggiati a letto o in movimento. Lo Switch era un compagno ideale per un PC da gioco, ma ora Steam Deck può ricoprire quel ruolo. Infatti è proprio da qui che potrebbe avvenire il cambiamento: mentre i giochi per PC Steam continuano a scendere di prezzo, sono venduti su siti rinomati per i prezzi ed i periodi dei saldi sono golosi, quelli della Nintendo non si trovano facilmente a meno di 30 euro.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>