Call of Duty Black Ops 4, la campagna single-player era inizialmente in programma

di Enrico Cantone Commenta

E’ passato ormai un mese dall’uscita di Call of Duty Black Ops 4 e uno dei grandi dilemmi che hanno accompagnato il lancio nei negozi era quello relativo alla reazione degli appassionati di fronte all’assenza della campagna single-player.

Call of Duty Black Ops 4

Activision, inutile sottolinearlo, ha preso una decisione coraggiosa e che segna un punto di svolta nell’azienda videoludica. La casa di produzione ha dovuto fare i conti con lo shock iniziale di tanti fan: di fatto una scelta del genere era semplicemente impensabile fino a un paio d’anni fa. L’ascesa prepotente delle modalità multiplayer ha contribuito a cambiare lo scenario e, quando già si possono tirare le prime somme, si può dire che la scommessa di Activision è stata vinta.

In realtà, come rivela una fonte su Reddit, Treyarch (che quest’anno si è occupata dello sviluppo del gioco, rispettando quindi il ciclo triennale) aveva comunque in mente di lanciare una campagna in single-player. Di fatto fino a metà del 2017 si è lavorato ad una campagna co-op fino allo stop dovuto principalmente per due motivi.

Il primo è quello relativo alle tempistiche: troppo risicato il margine di lavorazione per completare quanto cominciato. Il secondo è dipeso dalla volontà da parte di Activision di concentrarsi sulle mappe multiplayer, ormai vero tratto distintivo di questo Call of Duty Black Ops 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>