La Microsoft pubblicherà solamente la versione su xBox 360 di Alan Wake

di redazione Commenta

L’intesa che è stata raggiunta tra la Microsoft e la Remedy, senza ombra di dubbio, è legata unicamente alla versione xBox del nuovo videogioco Alan Wake.
Infatti, nella giornata odierna, la squadra di programmatori che si è occupata di portare avanti le operazioni di sviluppo di questo nuovo videogame, hanno fatto sapere, tramite un comunicato ufficiale, come sarà sulle loro spalle la responsabilità di pubblicare la versione per computer di questo nuovo videogioco, sobbarcandosi ovviamente anche le spese che comporta tale operazione.


Negli ultimi giorni, infatti, erano circolate un gran numero di voci che riguardano la pubblicazione sulle varie console del nuovo gioco prodotto dalla Remedy, Alan Wake: la Microsoft aveva raggiunto un accordo per la diffusione del gioco per la piattaforma xBox 360, senza però specificare se la collaborazione si fosse limitata a tale situazione oppure si fosse espansa anche ad altre piattaforme.

Ecco spiegato il motivo per cui, con ogni probabilità, la versione di Alan Wake su Windows verrà messa a disposizione dei giocatori unicamente in digital delivery, anche se per il momento non si è fatta ancora molta chiarezza intorno a questo punto.

Ad ogni modo, la menzione è solo per Steam, per quanto concerne la piattaforma che provvede alla distribuzione del videogioco: ecco perché ci sono elevate probabilità che Alan Wake si possa scaricare unicamente tramite il servizio di Valve.

In poche parole, si tratta di una scelta che consente a Remedy di auto-pubblicare il proprio videogioco.

Un altro indizio che fa capire come la Microsoft non occupi un ruolo centrale all’interno del progetto di Alan Wake sul computer è l’assenza di qualsiasi supporto per Games for Windows Live, confermando come il videogioco sfrutterà solamente Steamworks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>