Recuperare gli screenshot delle partite cancellati per errore? Ecco la miglior soluzione

di Roberto S. Commenta

Trasferire le foto dal cellulare al computer: si tratta di un’operazione normalissima, vero? Un ottimo sistema per fare spazio sulla memoria del vostro device mobile, andando a salvare tutti i vari dati direttamente sul pc. Spesso, tra l’altro, si decide di fare un bel backup, in modo tale da avere tali dati memorizzati anche su un altro supporto. Non in tutti i casi, però, ci si ricorda poi effettivamente di effettuare tale backup.

Ecco, quindi, che quando succede qualche inconveniente, sia di carattere malevolo come un virus che un semplice errore dell’utente, tali dati possono andare persi. Ebbene, sul web si possono trovare tanti programmi che potrebbero tornare utili da questo punto di vista, ma in realtà ce ne sono pochi veramente efficaci. EaseUS Data Recovery Wizard è indubbiamente il software più apprezzato e utilizzato, per numerose ragioni. Prima di tutto per via del fatto che è un programma che riesce a garantire potenza e sicurezza, raggiungendo lo scopo di recuperare le foto che sono state eliminate dal computer per ogni ragione. Funziona in modo molto semplice, senza dimenticare come venga proposto in una versione gratuita e una a pagamento.

Grazie ad EaseUS Data Recovery Wizard, quindi, gli utenti hanno la possibilità di provvedere finalmente al recupero di immagini che sono state eliminate dal disco rigido, ma non solo. Infatti, questo software consente di recuperare anche immagini cancellate da delle unità USB, da schede di memoria o SD, ma persino dalla fotocamera digitale o da penne usb. Un altro importante vantaggio di EaseUS Data Recovery Wizard è il mix tra rapidità e praticità: l’interazione operazione di recupero consta di tre passaggi ed è automatizzata in tutto e per tutto. Infatti, dopo aver effettuato il download del software, basta seguire alcune semplici indicazioni. La prima è quella di scegliere la posizione del disco di memorizzazione in cui sono stati persi i file. Poi un click su “Scansione” ed ecco che il programma agirà in automatico e con velocità. Prima di recuperare i file si può anche sfruttare la funzione di anteprima per visionarli e ripristinare solo quelli necessari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>