Sony lavora sul digital delibery

di Gtuzzi Commenta


Il boss di Sony Worldwide Studios, ovvero Shuhei Yoshida, ha voluto dare conferma che tutti i vari sviluppatori si sono già messi all’opera sul progetto relativo alla console di nuova generazione PlayStation 4.
E’ importante ricordare come ci sarà, all’interno dei giochi relativi alla PS4, la tecnologia 3D Stereoscopico, nonostante non svolgerà un ruolo fondamentale.
Le novità che verranno svelate sulla console di nuova generazione che verrà lanciata da Sony nel corso dei prossimi mesi, saranno davvero numerose, tra cui anche quella che si riferisce al sistema con cui verranno messi in vendita i videogiochi, puntando molto sul metodo del download online.

TOMB RAIDER REQUISITI PC RIVELATI

Senza ombra di dubbio non si potrà fare a meno della variante su disco, a cui verrà ben presto affiancata la variante digitale dei videogiochi, che sfrutterà il digital delivery.
Inoltre, si sta facendo strada la convinzione che si possano mettere a disposizione di tutti gli utenti svariate tipologie di pacchetti che verranno offerti in abbonamento per poter eseguire l’accesso a particolari servizi aggiuntivi sempre sul web e in streaming.

WII MINI IN ARRIVO ANCHE IN EUROPA

Un gran numero di utenti, però, non vorranno certamente separarsi dal vecchio sistema tramite disco che presenta alcuni indubbi vantaggi: tra gli altri punti favore di questa soluzione tradizionale, ma pur sempre ottimale, c’è anche quello di non andare ad occupare uno spazio maggiore su disco.
Per quanto concerne i costi, invece, per il momento non è possibile giungere a delle conclusioni e le idee sono ancora molto confuse: forse i prezzi saliranno in modo leggero, anche se qualche addetto ai lavori già parla di un incremento eccessivo dei prezzi, probabilmente in modo un po’ troppo allarmistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>