Nintendo vende negli Usa console usate

di Gtuzzi Commenta


Arriva dal mercato a stelle e strisce ed è una notizia davvero molto interessante: ci stiamo riferendo al fatto che Nintendo ha cominciato a vendere ai consumatori delle console usate, mettendo a disposizione un anno di garanzia per ogni dispositivo.
Quindi, nel momento in cui ci si va presso un negozio, i clienti hanno la possibilità di scegliere se comprare una nuova console oppure una usata: ovviamente, in questo secondo caso, devono sapere che si tratta di dispositivi che sono stati ricondizionati, puliti, testa e controllati e che funzionano alla perfezione, ma hanno un prezzo minore.

BEYOND TWO SOULS DURERA’ 10 ORE
Le due parole usato e ricondizionato possono sembrare sinonimi, ma in realtà vi è un’interessante differenza: infatti l’usato è un prodotto che è già stato utilizzato da altri clienti e non si ha alcuna informazione sul suo funzionamento effettivo o sulle complicazioni che, al contrario, potrebbe avere al suo interno.
Il prodotto ricondizionato, invece, è quello che è stato precedentemente controllato e messo a posto dai tecnici specializzati, sia sotto il profilo hardware che a livello di software.

DUST 514 USCITA PREVISTA PER IL 14 MAGGIO

Quindi, comprare una console ricondizionata sul mercato americano vuol dire anche avere un anno di garanzia: nel momento in cui, nell’arco di tale periodo, la console dovesse rivelare dei problemi di malfunzionamento, i clienti avranno sempre la possibilità di chiederne la sostituzione oppure semplicemente di restituirla.
Ovviamente, tutti i prodotti nuovi mettono a disposizione più di un anno di garanzia, ma si sa ben come, in questi tempi di crisi, si fa di tutto per vendere anche solo un pezzo in più e Nintendo cerca solamente di adattarsi al mercato attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>