130 Anni di attività per Nintendo: Ripercorriamo un po’ di Storia

di Roberto S. Commenta

Ripercorriamo un po' di storia in casa Nintendo per ricordare gli inizi ed i grandi successi che in questi lunghi anni la casa nipponica ha ottenuto.

Non credo basterebbe questo solo articolo per raccontare tutti i fasti che la storia di Nintendo ha raggiunto. Ci vorrebbe chiaramente un libro per approfondire la questione e dare il giusto lustro che questa casa nipponica merita, ma ci proviamo comunque nel nostro piccolo ad omaggiare questo traguardo raggiunto. 130 Candeline non sono poche, difatti è la società di videogiochi più vecchia, quindi da dove cominciare?

Storia Nintendo

Agli inizi nel 1889 il suo nome era Nintendo Koppai e non era la casa che conosciamo oggi. Fondata da Fusajiro Yumauchi in principio si occupava di carte da gioco. Nel corso degli hanno poi ha abbracciato vari rami come quelli di love hotels, riso istantaneo, giocattoli ed addirittura tasse. Tutto questo fino agli anni 70, anni in cui si è avvicinata poi al mondo dei videogiochi riscuotendo il successo che oggi conosciamo.

La prima console, dopo aver prodotto pistole ottiche, fù la Color TV-Game 6 messa in produzione nel 1977. In collaborazione con Mitsubishi, la console conteneva al suo interno sei versioni diverse di quello che è considerato il capostipite dei videogiochi “Pong” il resto della storia poi è ben noto. Ma è verso la fine degli anni 80 inizio 90 che Nintendo esprime tutto il suo potenziale con la messa in vendita di console come il Game Boy ed il Nes che hanno generato una montagna di capolavori tutt’oggi molto ambiti dai collezionisti di tutto il mondo.

Nonostante ciò la console più venduta di Nintendo è stato il DS (154,2 milioni di unità) uscito nel 2004 piazzandosi prima del Game Boy Classic e Color. Subito dopo troviamo la casalinga Wii che grazie al titolo Wii Sports (il più venduto in assoluto con 82,87 milioni) ha ottenuto questa posizione in classifica, merito del fatto che veniva spesso venduto in bundle con la console. Il gioco di maggior successo a livello di critica è stato The Legend of Zelda: Ocarina of Time che ha ricevuto un remake uscito proprio in questi giorni. Insomma tutti i ragazzi della generazione anni 80/90 conoscono bene il potenziale di Nintendo e le gioie che ha regalato con le sue console portatili, a tal proposito è di fresca uscita anche la Switch Lite.

Fonte: TomsHardware

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>