Brink per PC, xBox360 e Playstation 3

di Gianluca Bruno 4

Brink è uno sparatutto in prima persona con una delle esperienze di gioco più completa degli ultimi anni.

Brink è un videogioco sparatutto in prima persona, sviluppato da Splash Damage e distribuito da Bethesda Softworks, la stessa della serie Fallout, per Playstation 3, xBox 360 e PC.

Brink sarà rilasciato in Italia il 13 maggio 2011, fonde in una singola esperienza diverse modalità di gioco, singola, cooperativa e multiplayer, permettendo lo sviluppo del personaggio sia giocando in solitaria sia con gli amici.

Brink, rilasciato in Italia il 13 maggio 2011, fonde in una singola esperienza diverse modalità di gioco, singola, cooperativa e multiplayer, permettendo lo sviluppo del personaggio sia giocando in solitaria sia con gli amici.


Brink è ambientato in un futuro non meglio precisato, dove un diluvio ha letteralmente spazzato via la civiltà come la conosciamo ora. L’ultima speranza che resta all’umanità è una struttura artificiale galleggiante nominata ARK, costruita prima del diluvio dalle maggiori potenze mondiali come celebrazione alle proprie conquiste tecnologiche.

Autosufficente sotto tutti i punti di vista, Ark pur essendo alla deriva rappresenta l’ultimo baluardo di civiltà. Sulla sua superfice però và in scena uno scontro totale tra le forza di Sicurezza e quelle della Resistenza, i primi alla ricerca disperata di salvare l’arca e i secondi in fuga da un passato di fame e povertà nelle enormi periferie di Ark.

Come da tradizione Bethesda, il giocatore potra scegliere da che parte stare e ogni scelta effettuata aggiungerà un tassello ad una storia che sarà scritta proprio dalle azioni effettuate durante il gioco.

E’ proprio la struttura aperta della trama a far discutere, da un lato rende la longevità di Brink mostruosamente superiore a qualsiasi sparatutto concorrente mentre dall’altro l’assenza di una campagna principale solida e definita rischia di lasciare insoddisfatti tutti i giocatori che si aspettano di iniziare e finire una storia.

Questo però secondo noi è proprio il bello di Brink, uno sparatutto il cui punto di forza non è la trama, ma come la trama viene raccontata, sul campo di battaglia e secondo le nostre azioni.

Inoltre aggiungeteci la possibilità di customizzare armi, personaggi e classi praticamente all’infiito e l’ottima inteligenza artificiale della CPU e avrete una delle esperienze videoludiche più complete degli ultimi anni.

LA GUIDA DI BRINK

Brink, guida alle classi e alle abilità

Brink, guida agli obiettivi di gioco

TRUCCHI E CODICI BRINK

BRINK: OBIETTIVI E TROFEI

IL TRAILER DI LANCIO ITALIANO DI BRINK:

ALTRE NOTIZIE SU BRINK:

VIDEO CUSTOMIZING PERSONAGGI BRINK

DLC Agents of Change

ALCUNE IMMAGINI DI BRINK

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>