Microsoft apre il Kinect agli sviluppatori

di redazione Commenta

Microsoft prova a lanciare Kinect anche come applicazione business.

Novità in casa Microsoft. L’azienda di Seattle sta ottenendo ottimi risultati con il suo Kinect, la periferica che permette di rendere ogni giocatore controller della console XBox 360 senza l’utilizzo di strumenti (come invece per il Wiimote Nintendo e per il PlayStation Move della Sony), e ha pensato di lanciare una nuova iniziativa per consentire agli sviluppatori di creare programmi non tanto nel settore dei videogiochi “classici”, quanto in programmi che possano essere utili anche nell’istruzione, nella sanità o nelle installazioni artistiche multimediali.



L’iniziativa si chiama The Kinect Accelerator e si legge essere destinata a “imprenditori, ingegneri ed innovatori” che vogliono sfruttare l’hardware Kinect per implementare idee di business.
I programmi possono anche essere delle applicazioni già esistenti per Web e mobile, ma dovranno essere pronti per essere usati in un salotto di casa o in un ufficio.

I vincitori otterranno 20000$, il Windows Kinect SDK e spazio ed assistenza tecnica proprio a Seattle.
Ogni compagnia avrà la possibilità di presentare le proprie idee agli investitori Microsoft e a dei venture capitalists in una giornata speciale, l’Investor Demo Day.

L’iniziativa fa parte del piano, già annunciato nel 2010, di sviluppare Kinect non solo per XBox 360 ma anche sul nuovo sistema operativo per PC Windows 8. Microsoft ad inizio mese aveva già lanciato un programma Kinect for Business, in questo caso destinato ad aziende già affermate. Più di 200 compagnie hanno partecipato al progetto, tra cui Toyota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>