Kinect 2 integrato nella nuova Xbox

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il nuovo Kinect sarà in grado di leggere il labiale.

Secondo quanto riporta il sito Eurogamer, Microsoft starebbe pianificando di rilasciare un Kinect next-gen così accurato che sarà in grado di leggere il labiale. Inoltre Kinect 2 sarà integrato nelle future console Xbox.

La versione 2 del Kinect avrà un riconoscimento migliore rispetto all’attuale per quel che riguarda i sensori di movimento e la voce. I giochi saranno in grado di leggere le labbra del giocatore, di capire quando il giocatore è arrabbiato e determinare in quale direzione è rivolto.


Kinect 2 sarà in grado di tracciare il tono ed il volume della voce, oltre alle espressioni facciali per capire lo stato d’animo. Uno dei difetti del Kinect attuale è dato dal collegamento USB, attraverso cui devono passare le informazioni per la Xbox 360.

Quando Kinect fu lanciato nel novembre 2010 il sensore di profondità fu impostato a 30 fps e ad una risoluzione limite di 320×240. In teoria la connessione USB può trasferire 35MB/s però la 360 ne usa solo 15-16 in quanto possono essere connessi multipli dispositivi USB. Microsoft porrà rimedio a questo problema con Kinect 2, integrandolo direttamente nella console, così da poter trasferire i dati molto più velocemente e di conseguenza poter avere una risoluzione maggiore.

PREZZO KINECT

Rimanendo in tema prossima Xbox, Microsoft sembra intenzionata a lanciare due versioni differenti: una indirizzata agli hardcore gamer e l’altra in versione ridotta ed al più basso prezzo possibile. La versione ridotta sarà dedicata solamente ai giochi con il Kinect quindi indirizzata ai casual gamers, mentre la seconda sarà una console completa con lettore ottico, hard disk e retrocompatibilità.

XBOX 720 USCITA

La nuova Xbox potrebbe essere svelata all’E3 2012 per andare in vendita già entro la fine dell’anno, ma sono in molti a supporre che la nuova console arriverà solamente nel 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>