PES 2019 porta a casa anche la licenza per il campionato turco

di Enrico Cantone Commenta

Una volta assorbito il duro colpo della perdita dell’esclusiva per la Champions League, Konami si è rimboccata le maniche per il suo PES 2019 e ha provato a rispondere con una strategia decisamente originale e che potrebbe alla lunga dare i suoi frutti.

PES 2019

La casa di produzione ha infatti preferito puntare su una serie di campionati di secondo piano ma ricchi di fascino e storia. L’ultimo torneo in ordine di tempo ad aggiungersi alla lunga lista è il campionato turco, meglio conosciuto come Super Lig. Si tratta ovviamente di una competizione “caldissima” segnata dagli infuocati derby di Istanbul tra le varie Galatasaray, Fenerbahce e Besiktas. E chissà che il clima rovente sugli spalti non possa essere una bella novità per PES 2019.

Konami ha comunicato di avere ottenuto quindi le licenze per tutte e 18 le squadre partecipanti al campionato turco, annunciando quindi una riproduzione fedele di rose, divise e stadi. Senza dimenticare gli aggiornamenti settimanali riguardo a statistiche e skill dei calciatori.

Per chi ancora non lo sapesse, PES 2019 ha già messo in cascina i seguenti campionati: Lega scozzese, la Superliga danese, la Liga NOS portoghese, la Pro League belga, la Super League svizzera, la Superliga argentina e la Premier Liga russa. Davvero una scorpacciata da non sottovalutare per gli appassionati di calcio internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>